L’unicità del capo o dell’accessorio vintage con un look moderno


L’unicità del capo o dell’accessorio vintage con un look moderno

L’unicità del capo o dell’accessorio stile vintage permette di differenziarsi dall’omologazione della moda attuale e di giocare con diversi look rimando sempre originale.

L’abbigliamento vintage ha avuto un vero e proprio boom nei primi mesi del 2022 e sempre più spesso influencer, star, e fashion girls  sono fotografate con capi unici abbinati con grande stile.

Lo stile vintage affascina un po’ tutti, sia per la storia di ogni oggetto che per le forme appartenenti a un’altra epoca.

Babastyles Negozio Vintage Lusso

Un capo o un oggetto risalente ad almeno 20 anni fa racchiude unicità, personalità ma soprattutto ha il valore aggiunto della qualità dei materiali, della manifattura e della confezione sartoriale non paragonabile a quella della moda di oggi. A volte basta davvero poco per ricreare un outfit in perfetto stile vintage soprattutto con gli accessori.

Louis Vuitton – Borsa modello Le Fabuleux in pelle nera. Collezione Suhali. M91812

Le borse a mano

sono un accessorio fondamentale che in pochissimi passi vi riporterà alle epoche passate, perché al giorno d’oggi con la fretta e i mille impegni le nostre abitudini sono cambiate, ma basta frugare nell’armadio della nonna per scoprire un mondo di eleganza e gusto. Per chi non lo sapesse le borse a mano sono sia le bowling o le doctor bag, che sono borse da giorno, sia pochette e clutch, più indicate per la sera. Tra le più gettonate ci sono le introvabili Louis Vuitton Murakami e le Baguette di Fendi, perfette da abbinare a contrasto con un look casual.

Babastyles Vintage Store

Oltre alle borse

per avere un outfit veramente unico si può giocare anche con capi di abbigliamento che sono da sempre intorno a noi. Ma come orientarsi nella vasta scelta dei capi e trovare il mix perfetto? Cominciamo con un capo che tutte le donne dovrebbero avere e che sarà un must per questa primavera: la camicia. Tra le più gettonate ci sono le classiche vintage con loghi e simboli delle grandi Maison che sono sempre più ricercate da celebrità e trendsetter, perfette se abbinate a un paio di jeans patchwork dal taglio anni Novanta, a zampa o mom.

Babastyles

Un altro capo

a cui non rinunciare è il cappotto vintage oversize, caldo, avvolgente, abbinabile con diversi outfit, rimane un valido alleato nelle fresche giornate di sole così come in quelle di pioggia. Per le più audaci e amanti dello sportswear il cappotto oversize è ideale da indossare con la tuta e le sneakers, l’effetto sarà indimenticabile. Per chi invece ama sorprendere può abbinare questo capo con un miniabito e tacco a spillo per le serate più sfrenate!

Altri capi protagonisti

di questa stagione sono i vestitini e gonne a ruota anni Cinquanta, da indossare in tantissimi modi: abbinate a una camicia, a un blazer o a un maglioncino per sentirsi più casual. Per quelle che sono nostalgiche delle cinture vintage, e non riescono a rinunciare a questo accessorio griffato ecco qualche suggerimento per indossarle: il trucco è indossarle con un look giocato sui pezzi retro come i pantaloni in velluto a coste anni Settanta o il top trasparente d’ispirazione anni novanta. Questo accessorio può impreziosire cappotti, blazer, pantaloni, abiti e cardigan, donando un tocco glam.

 

Eli Bineva

Dopo tutti questi consigli per creare un look unico e fashion che ne dite di venirci a trovare in negozio per trovare i capi che vi servono?