Foulard vintage

Il fascino senza tempo del foulard di seta


IL FASCINO SENZA TEMPO DEL FOULARD DI SETA

L’estate è alle porte e la voglia di mare si fa sentire, ma per essere veramente glam c’è un accessorio che non può assolutamente mancare: il foulard di seta da indossare rigorosamente sui capelli, annodato sotto il mento come la Regina Elisabetta.

Il Foulard

Diventato un cult negli anni sessanta quando era un accessorio irrinunciabile per dive del calibro di Audrey Hepburn e Grace Kelly, quest’anno ritorna a impazzare sulle teste delle celebrità di tutto il mondo. Colorato a stampe geometriche o floreali, in base al vostro look, potete indossarlo legato sotto il mento o sulla nuca, ma a un’unica condizione: deve essere rigorosamente di seta e nelle dimensioni standard 36″x36″, come il famoso carré introdotto da Hermés nel 1937.

Non un semplice accessorio, ma un vero è proprio protagonista del nostro look che ci aiuta a impreziosire uno stile elegante o casual con un tocco di vintage e classe che non ci farà passare inosservate.

Ecco alcune idee su come indossarlo:

PER UNO CHIGNON DI LUSSO:

Se volete legare i capelli con un tocco di classe, fate uno chignon e fissatelo con il foulard, sarà una fantastica soluzione quando,  durante le giornate più intense tra la palestra e la riunione di lavoro, avrete bisogno di mettervi velocemente a posto i capelli.

BOHO STYLE:

Molto di moda sulle passerelle è il foulard sui capelli stile Bohemienne: piegatelo in due e incrociatelo sulla fronte, fissandolo con un nodo dietro il collo, sarà perfetto con gli abiti lunghi e vaporosi, e darà un tono retrò al vostro look.

BANDANA METROPOLITANA:

Per un aspetto più casual e sbarazzino piegate il foulard a triangolo, e legate le estremità diagonali dietro il collo. Perfetto per le serate più fresche,  per aggiungere un tocco di colore al tuo abito da ufficio.

 

IMPREZIOSITE IL PUNTO VITA:

Se amate lo stile ricercato usatelo come cintura, sarà perfetto su un paio di jeans o pantaloni Capri, realizzarlo è semplice: è sufficiente arrotolare il foulard più volte su se stesso, farlo passare nei passanti dei pantaloni e poi chiuderlo con un nodo, meglio se laterale.

STANCHE DELLA SOLITA BORSA?

Avvolgetelo  intorno ai manici delle borse, attirerete l’attenzione e la vostra borsa sarà più preziosa ed elegante. Perfetto per dare una nota di colore ad un outfit troppo rigoroso.

UN GIOIELLO INSOLITO

Sempre più diffuso tra le celebrità è il foulard annodato al polso come un bracciale, abbinato ad un pantalone cropped con le scarpe basse vi renderà sensazionali.

 

In qualsiasi modo lo indossiate è un accessorio che non passa mai di moda, adatto a tutte le stagioni, e si riconferma il “must-have” del guardaroba femminile. Non dimenticate però che per completare l’outfit in stile “diva”, e aumentare il vostro fascino,  dovrete indossare un paio di occhiali scuri anni ‘60.

Per un’estate fashion potete trovare il vostro foulard nel nostro Vintage store a Roma BabaStyles

Foulard Gucci Foulard Dior