acconciature vintage copertina

Acconciature vintage – Anche per i capelli è tempo di retrò


Oggi voglio parlarti di capelli e in particolare di acconciature vintage. La moda d’antan ormai non è solo nell’abbigliamento, ma anche nel trucco e parrucco. Ti illustro passo passo come realizzare delle pettinature da urlo. Segui i miei consigli!

Acconciature vintage. Capelli lunghi

Come primo step, ho deciso focalizzarmi su un’acconciatura semplice e naturale, adatta soprattutto per chi ha capelli lunghi. È glamour e di grande effetto, ed è soprattutto molto rapida da realizzare. Ecco un formidabile ciuffo raccolto, incorniciato da morbide onde sciolte.

Materiale: spazzola per cotonare, piastra per capelli, forcine.

Procedimento.

Utilizzando una spazzola idonea, cotona la parte superiore dei capelli. Ripeti finché non si sarà creato il volume giusto per poter creare un ciuffo. Adesso raccogli i capelli in avanti, verso la fronte. Fai fare due giri verso destra e tirali indietro. Bloccali con una forcina per assicurare una maggiore tenuta del look. Sui capelli sciolti, prendi una sezione di circa un dito di larghezza. Posiziona la piastra in diagonale alla base dei capelli, ruotala di 360 gradi e falla scivolare, lontano dal viso, fino alle punte. Ripeti il procedimento per tutti i capelli rimasti, assicurandoti di arricciarli sempre nella stessa direzione.

ACCONCIATURE VINTAGE LUNGHI

Acconciature vintage. Capelli media lunghezza

Se hai i capelli di una lunghezza media, allora ecco le acconciature più adatte a te.

Chioma sciolta, lasciata libera, ok è la scelta giusta, ovviamente con onde incluse! Voluminose e decise, per un look ’60. Se invece hai voglia di legarli, allora puoi optare per un mini chignon, ma mi raccomando, lascia slegato il ciuffo davanti con riga molto laterale, creerà movimento e freschezza.

Acconciature vintage. Capelli corti

I tuoi capelli sono corti ma non vuoi rinunciare ad una acconciatura in stile vintage? Ti accontento subito. Basta munirti di tanti accessori colorati: fasce, coroncine floreali, fermagli gioiello. Il gioco è fatto. Per uno stile pin up indossa il foulard bandana e lascia “uscir fuori” un bel ciuffo super voluminoso. Se invece sei una figlia dei fiori innamorata degli anni ’70, non puoi evitare di poggiare sul tuo capo una favolosa coroncina di fiori di campo: molto Seventy!

Per emulare le fantastiche ballerine di charleston, allora le tue armi segrete sono spazzola e piastra per ricci. L’importante è che dopo l’arricciatura, i capelli siano appiattiti con cera o lacca. Favolose!

Acconciature vintage. Tutorial chignon romantico

Una pettinatura originale e nel contempo delicata. Adatta a qualsiasi occasione. Veloce da realizzare e con un risultato finale molto elegante. Ecco come si fa.

Materiale: spazzola, elastici per capelli.

Procedimento.

Dividi i capelli in tre ciocche, di cui quella centrale più piena delle altre due laterali. Adesso. Con le ciocche laterali realizza 2 trecce, una per lato, e fermale con gli elastici. Con la grossa ciocca centrale crea un codino basso e arrotolalo su se stesso. Blocca con le forcine. Adagia prima una treccia e poi l’altra sullo chignon. Non dimenticare di fermare le trecce con le forcine. Ed eccoti pronta per una serata indimenticabile.